Be Strange Fruit, un blog per divulgare l’Umanità

Be strange fruit 2

Di questo blog mi è piaciuto subito il nome che Carmen ha scelto: “Be Strange Fruit”, essere uno strano frutto, da una vecchia e bella canzone di Billie Holiday di denuncia contro il razzismo .
Leggendo i vari articoli con i quali ci racconta la sua esperienza, come ad esempio, quella tra i piccoli rifugiati nell’isola di Lesbo, o l’impegno per la ricerca di donatori di midollo osseo, penso che il frutto strano sia in realtà il frutto buono di una gioventù che non sta a guardare, ma che si immerge nella vita vera e ce la racconta per, come dice lei stessa, divulgare l’Umanità.

www.bestrangefruit.eu